Il venti dicembre in #OdV

La timeline di Onde di velluto va, virtualmente, da inizio ottobre 2016 a metà agosto 2017.

Per circa metà libro (che corrisponde ai primi due mesi) sono stata attenta a citare fatti e luoghi reali come erano in quel momento del 2016. Con un’unica licenza sulla statua del Nettuno di Bologna (che è ancora in cantiere al momento ma ho finto che non lo fosse).

Oggi, nel libro, è una data importantissima e volevo ricordarla con un piccolissimo estratto (a cui manca ancora la revisione finale). La sinossi e la copertina arriveranno nelle prossime settimane ma penso che qualcosina intuirete da questo breve spoiler:

Sulla sua pelle gelida, le labbra di lui quasi la scottarono. O forse si sentiva ardere perché la bocca di Alex, su cui si era sempre imposta di non fantasticare, era diventata all’istante molto allettante. Era a Milano da nemmeno un’ora e aveva già perso il controllo dei suoi pensieri e del suo corpo. Quindi era vero: la distanza cambiava le cose.

– Onde di velluto – in pubblicazione, Centauria.

 

Vi ho incuriosito un po’?

 

 

Annunci

One thought on “Il venti dicembre in #OdV

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...