Dieci cose da salvare del 2016

Voglio mettere da parte tutto il nero, e il grigio, di questi dodici mesi e ricordare solo le cose belle.

  1. Ho visto mia figlia crescere e diventare sempre più autonoma e indipendente.
  2. Ho scritto due romanzi.
  3. Ho letto tanto.
  4. Ho conosciuto persone meravigliose.
  5. Ho imparato dai miei errori e mi sono rimboccata le maniche per migliorarmi.
  6. Ho capito chi davvero merita il mio affetto, chi mi è stato vicino non solo nei dolori ma anche nelle gioie (e per assurdo che possa sembrare, è più difficile trovare chi gioisce con te dei tuoi traguardi che chi compatisce le tue sfighe.)
  7. Ho capito che non casca il mondo se non faccio tutto da sola, l’immobilità forzata mi ha spinta a imparare come chiedere aiuto.
  8. Ho scoperto che quando mollo e dico “non ce la faccio” è, invece, il momento in cui mi sto dando la spinta per risalire. Il momento di sfogo è, in realtà, il prendere fiato prima di ributtarmi nella mischia.
  9. Ho accettato di essere cresciuta e cambiata, con un po’ di nostalgia.
  10. Non per questo ho smesso di sognare, ho solo iniziato a farlo a occhi ben aperti.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...